Borghi di tignale


 

Borghi di Tignale

Tignale è composto da 6 piccoli borghi con suggestivi vicoli.
Le chiese del capolugo e dei borghi conservano opere di interesse storico -artistico..

 


 

E' il primo borgo che si incontra risalendo dal lago. Caratteristico centro storico. ​E' il punto di partenza di alcune escursioni, tra le quali, consigliata la panoramica passeggiata denominata "Bassa via del Garda" che collega Piovere a Muslone. N.265 3° tratto.
lo si attraversa in auto prima di giungere al capoluogo Gardola. Adagiato tra gli ulivi, questo ridente borgo con i suoi vicoli, la chiesetta di S.Rocco e gli antichi lavatoi è testimone dello stile di vita dei secoli scorsi. ​Da qui si snoda il sentiero "mozzafiato" che collega l' altopiano al lago, località "Pra della Fam". N. 260/266 Si può raggiungere a piedi il centro di Gardola, attraversando il paesino fino ad arrivare alla chiesa del capoluogo (circa 1/2 ora).
Borgo principale di Tignale, sede del Municipio e dei principali servizi (farmacia, dottore, dentista, banche, negozi). Da visitare: Oleificio di Tignale, Chiesa S.Maria Assunta e Chiesa S.Pietro Varie pobbilibilità di escursioni, tra le quali al Santuario di Montecastello n.266 1 ° tratto.
Facilmente raggiungibile dal capoluogo Gardola (facile passeggiata consigliata a bambini e anziani). Vicina alla chiesetta di S.Bernardo, è visitabile un antico frantoio in pietra per la macina delle olive. Da Aer si può raggiungere, tramite "il sentiero del sole", Piovere e ammirare durante la passeggiata una bellissima cascata. 265 2° tratto.
Sede del Museo del Parco Alto Garda, della piscina comunale aperta al pubblico, della chiesetta di S.Zenone e dell' antico alambicco dove si produce la famosa grappa"Rugiada delle Alpi" così battezzata da Gabriele D' Annunzio. Da Prabione attraverso il sentiero n.266 è possibile scendere a Campione situato sul lago.

Tignale è composto da 6 piccoli borghi con suggestivi vicoli. Le chiese del capolugo e dei borghi conservano opere di interesse storico -artistico.

 

Piovere
E' il primo borgo che si incontra risalendo dal lago. Caratteristico centro storico.
?E' il punto di partenza di alcune escursioni, tra le quali, consigliata la panoramica passeggiata denominata "Bassa via del Garda" che collega Piovere a Muslone. N.265 3° tratto.
Oldesio
lo si attraversa in auto prima di giungere al capoluogo Gardola. Adagiato tra gli ulivi, questo ridente borgo con i suoi vicoli, la chiesetta di S.Rocco e gli antichi lavatoi è testimone dello stile di vita dei secoli scorsi.

?Da qui si snoda il sentiero "mozzafiato" che collega l' altopiano al lago, località "Pra della Fam". N. 260/266 Si può raggiungere a piedi il centro di Gardola, attraversando il paesino fino ad arrivare alla chiesa del capoluogo (circa 1/2 ora).

 

Gardola e Olzano
Borgo principale di Tignale, sede del Municipio e dei principali servizi (farmacia, dottore, dentista, banche, negozi).

Da visitare: Oleificio di Tignale, Chiesa S.Maria Assunta e Chiesa S.Pietro Varie pobbilibilità di escursioni, tra le quali al Santuario di Montecastello n.266 1 ° tratto.
Aer
Facilmente raggiungibile dal capoluogo Gardola (facile passeggiata consigliata a bambini e anziani). Vicina alla chiesetta di S.Bernardo, è visitabile un antico frantoio in pietra per la macina delle olive.

Da Aer si può raggiungere, tramite "il sentiero del sole", Piovere e ammirare durante la passeggiata una bellissima cascata. 265 2° tratto.

 

Prabione
Sede del Museo del Parco Alto Garda, della piscina comunale aperta al pubblico, della chiesetta di S.Zenone e dell' antico alambicco dove si produce la famosa grappa"Rugiada delle Alpi" così battezzata da Gabriele D' Annunzio.
Da Prabione attraverso il sentiero n.266 è possibile scendere a Campione situato sul lago.
 

 

Contattaci